Monday, November 9

La musica prende forma. Le farfalle di vinile di PAUL VILLINSKI.



Lattine di birra e vecchi vinili.
Sembrano gli ingredienti ideali per un weekend tra amici in perfetto stile "Il grande freddo".
Farfalle. Lattine di birra. Vinili. 
Apparentemente nessun legame tra i tre elementi, nessuna correlazione.
E invece sono materia e forma di una nuova vita. Una rinascita.
Da materiali di scarto come le lattine di birra o da oggetti ormai destinati a scomparire, come i vecchi dischi in vinile, prendono forma le beautiful butterflies di Paul Villinski.
Allegre e variopinte. A tratti cupe ed inquietanti. Disegnano fantasie di sciami sulle pareti, volute d'ali, ricami delicati e leggeri sulle lenzuola di un letto, lasciando spazio e mille e pindariche interpretazioni.
Dal bozzolo la farfalla compie il processo della sua trasformazione, divenenendo simbolo per antonomasia di leggerezza e bellezza. Così da materiali di scarto nasce Arte.
Ed ecco che ha luogo la plastica metamorfosi della materia: un disco che si trasforma in farfalla. Ovvero nella rappresentazione più vera della musica: una sinfonia colorata che eleva lo spirito, esalta la fantasia e canta la libertà.
 



















1 comment:

  1. eteree e celestiali. molto apprezzate

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...